Bellezza e moda

Cos'è la meditazione Zen e le sue tecniche?

Pin
Send
Share
Send


La nostra mente è come uno smart phone. Ha numerose applicazioni, alcune delle quali sono fondamentali per il funzionamento del sistema. Tuttavia, alcune app inutili vengono costantemente eseguite in background, ostacolando il sistema. Il risultato: uno smartphone paralizzato! La mente umana è esattamente così. Eseguendo fili e pensieri inutili sullo sfondo, stiamo esaurendo la nostra energia, creatività e concentrazione. Una tecnica efficace per uccidere questi pensieri vaganti nella meditazione Zen. La meditazione zen è un tipo che è praticato principalmente nel buddismo. Aiuta a riportare la pace e la normalità in una mente caotica. Continuate a leggere per sapere su questo in dettaglio.

Cos'è la meditazione Zen?

La meditazione zen è una disciplina buddista le cui radici risalgono al 7 ° secolo. La parola "Zen" in giapponese significa meditazione ed è equivalente al Dhyana indiano. Questo è il motivo per cui i buddisti zen sono chiamati "buddisti della meditazione". La meditazione zen è un potente strumento che offre informazioni su come dovrebbe funzionare una mente. Impedisce alla mente di vagare intorno a pensieri frammentati e portare più chiarezza.

Tecniche di meditazione zen:

Queste posizioni possono guidarti su come praticare la meditazione zen a casa:

  • La posizione birmana:

La posizione birmana è la più semplice da fare. Per questo, devi essere seduto sul pavimento. Le gambe devono essere incrociate e le ginocchia dovrebbero essere piatte sul pavimento. Ogni caviglia dovrebbe essere di fronte all'altro e non oltre. Questa è la prima cosa che devi fare per praticare in modo efficace la meditazione Zen.

Vedi altro: Vipassana Meditation Technique

  • La posizione della sedia:

La posizione di presidente è la seconda alternativa alla posizione birmana. Tutto quello che devi fare è sederti sulla sedia con la schiena dritta. Mantieni il tuo corpo saldo e lascia che i tuoi piedi tocchino il pavimento. Tienili paralleli al terreno. Puoi scegliere una di queste posizioni prima di procedere.

  • Mudra cosmico:

La seconda cosa che devi fare è piegare le mani nello stile cosmico del mudra. Tieni la mano dominante verso l'alto e anche l'altra mano dovrebbe essere palpabile. I pollici dovrebbero essere molto leggermente toccanti. Sebbene questo passaggio sia facoltativo, dovresti comunque farlo.

  • Schiarisciti le idee:

Per praticare qualsiasi tipo di meditazione, non puoi avere diversi tipi di pensieri brulicanti nella tua mente. Quindi è importante per te tenere lontano ogni pensiero inutile. Tieni gli occhi aperti o semichiusi. Puoi anche chiuderli completamente.

Vedi altro: Tecnica di meditazione di Tratak

  • Inalare:

La prossima cosa che dovresti fare è inspirare. Contare ogni inspirazione ed espirare fino ad arrivare alla data. Quindi ricomincia da capo. Fatelo per circa quindici minuti. Questo è un passaggio molto importante e non dovresti assolutamente saltare questo. Questo ti aiuterà a concentrarti meglio sul respiro e a migliorare la tua concentrazione.

  • Apri gli occhi:

Ora apri gli occhi e inizia a scaldare gambe e braccia. Ciò aumenterà la pressione sanguigna e la porterà alla velocità normale. Fai alcuni respiri profondi e rilassati. È molto importante per te compensare la tensione durante la meditazione Zen; altrimenti lo scopo deve essere sconfitto.

  • Meditazione:

La prossima cosa che devi fare è meditare. Fatelo per circa quindici minuti. Lascia che salga di cinque minuti ogni settimana in modo tale che fino a raggiungere i 45 minuti. Se pratichi regolarmente la meditazione Zen, sarai in grado di sperimentare la quiete del mondo intorno a te e di avere una sensazione calda e piacevole nel mio cuore.

  • Sii un esploratore:

La meditazione zen è più che stare seduti in silenzio. Si tratta di esplorare un mondo pieno di sentimenti piacevoli. Prendi tempo e osserva le cose intorno a te nel mondo. Usa tutti i tuoi sensi e inizia a riconoscere. Impara a pensare di più e ottenere una migliore conoscenza.

Vedi altro: Come fare la meditazione trascendentale

Suggerimenti per la meditazione del buddismo zen:

  • Medita regolarmente.
  • Se senti troppo dolore, non devi sederti.
  • Puoi alzarti e provare una posizione diversa.
  • Anche le posizioni delle mani sono molto importanti.
  • Non cercare di rilassarti troppo altrimenti potresti addormentarti.
  • Utilizzare un cuscino per sedersi, indossare abiti comodi e sedersi in un posto tranquillo e confortevole.

Vantaggi della meditazione Zen:

La meditazione zen offre molto di più che portare sollievo dallo stress e la pace della mente per l'osservatore:

  • Crea una visione profonda di noi stessi e ci aiuta a capire chi siamo veramente.
  • La meditazione Zen può fornire soluzioni a questioni che sono profondamente radicate nella nostra mente
  • Questa pratica può aiutarti a eliminare la causa principale dei tuoi problemi piuttosto che offrire soluzioni temporanee
  • Aiuta ad affrontare depressione, ansia e problemi psicologici

La meditazione zen ci insegna che la vera felicità non sta nelle cose o nelle conquiste materialistiche. Ci insegna che la felicità si trova dentro di noi e scoprire che è la chiave per condurre una vita di felicità. Praticando lo Zen, puoi portare una consapevolezza silenziosa dentro di te, pur mantenendo la vigilanza. Lo Zen, che è una branca del Buddhismo, ci insegna che lo scopo della nostra vita è dare più che prendere. Si sviluppa dentro di noi, un senso di apprezzamento anche per le cose più piccole della vita. Resta felice e felice con Zazen!

Pin
Send
Share
Send